Il silenzio della Raggi su Salario e Rocca Cencia

“Italia in Comune esprime solidarietà ai concittadini che da anni subiscono i gravi danni prodotti dal Tmb Salario. Una situazione che denunciamo da anni e che testimonia l’assoluta colpevolezza di una Giunta che in due anni e mezzo non solo non ha fatto nulla ma non ha neppure messo in piedi un progetto per il superamento di un impianto che, come nel caso di Rocca Cencia, è roba da alto medioevo”.

Così in una nota Dario Nanni, coordinatore di Roma e Provincia di Italia in Comune. “Per l’ennesima volta la Magistratura si trova costretta ad intervenire per le inadempienze della giunta grillina che in campagna elettorale aveva promesso ai cittadini di mettere mano al problema dei rifiuti ma una volta salita in Campidoglio si è ben vista dall’affrontare la questione”, conclude Nanni.

Lo comunica in una nota l’Ufficio Stampa di Italia in Comune. Il partito chiama la Raggi alle sue responsabilità.

Lascia un commento