Parigi a ferro e fuoco. Violenze e disordini per la mobilitazione dei gilet gialli

Guerriglia urbana a Parigi. Un altro sabato di scontri, violenze e disordini nella capitale francese per la mobilitazione dei gilet gialli, che protestano contro il caro-carburante.

I manifestanti sono agli Champs Elysées. In tutta l’area circostante ci sono stati scontri con la Polizia, auto date alle fiamme, tafferugli. Almeno 65 i feriti, tra cui undici sono poliziotti. In tutta la Francia stanno manifestano oltre 30 mila persone.

Gruppi di teppisti hanno appiccato le fiamme all’interno di un palazzo a Parigi. Violenze e incidenti stanno dilagando nella metropoli. I casseur infiltrati rovesciano e incendiano auto nelle vie attorno all’Arco di Trionfo, saccheggiano negozi, distruggono banche. Al ministero dell’Interno è in corso una riunione di crisi.

Lascia un commento