Firenze. Ventenne uccisa in un ostello in via Santa Caterina d’Alessandria

91

Femminicidio in un ostello a Firenze. Il delitto è avvenuto in via Santa Caterina d’Alessandria. La ragazza straniera di 21 anni è stata strangolata dal fidanzato, un trentenne del Mexico. A confessare il delitto è stato lo stesso uomo. Il trentenne si è presentato agli addetti alla hall riferendo quanto era accaduto. Sul posto è poi intervenuta la Polizia. L’omicida è stato portato poi in questura. La giovane cinese sarebbe stata uccisa al culmine di una lite per futili motivi. Nella camera che ospitava la coppia, arrivata a Firenze per vacanza, oltre alla polizia scientifica e al medico legale, è intervenuto il pm di turno d’urgenza.