Choc a Sabbioneta: padre italiano uccide il figlio di 11 anni

117

E’ calato il silenzio a Sabbioneta. Nel piccolo centro della provincia di Mantova si è consumato un dramma familiare. Un bambino di 11 anni è morto per mano del padre. Rabbia e dolore nel centro virgiliano. Il piccolo era nella casa di Sabbioneta che il padre ha incendiato. L’italiano, a quanto apprende, aveva ricevuto 4 giorni fa un divieto ad avvicinarsi alla casa familiare emesso dal gip di Mantova. I Carabinieri, coordinati dal comandante Fabio Federici, stanno ricostruendo le ore precedenti all’accaduto. Il bimbo è stato trovato in arresto cardiaco e trasportato d’urgenza in ospedale ma non ce l’ha fatta.