Cashback e risparmio sugli acquisti online: opportunità da non perdere

Migliaia di acquisti online vengono eseguiti ogni giorno in Italia. Milioni di transazioni giornaliere in tutto il Mondo. L’economia digitale ha preso il sopravvento e i numeri saranno in crescita anche nel 2019. Con il Natale alle porte ci sarà una spinta verso gli acquisti online, subito dopo arriveranno gli sconti e sarà un crescendo. Ma è possibile fare un risparmio sugli acquisti online? Quali sono le opportunità derivanti dal cashback? Non proprio tutti ne sono al corrente. Abbiamo deciso di navigare in rete e approfondire l’argomento grazie ad Italia Cashback. Nel 2010 Queexo è stato uno dei progetti precursori del cashback in Italia. Oggi è confluito in Italia Cashback proponendo la più evoluta, performante e redditizia piattaforma di cashback e coupon al mondo.

Il cashback: cos’è

Questo termine inglese definisce il meccanismo di riaccredito automatico di parte dei soldi spesi nei propri acquisti. Quindi è un sistema che consente di ottenere un vantaggio diretto dalle spese proprie. Inoltre si ha un’opportunità indiretta dalle spese della propria rete di contatti. In entrambe le condizioni si traduce in soldi veri.

Ad inizio di questo decennio Queexo è stato un progetto anticipatore ed innovativo per il cashback in Italia. Poi è confluita in Italia Cashback ed è stata realizzata una performante e redditizia piattaforma di cashback e coupon, leader su scala globale. Tantissime persone tramite questo meccanismo riescono a recuperare centinaia di euro all’anno dai propri acquisti.

Come funziona il cashback

Il sistema non è affatto complesso. Proviamo a comprenderlo con il supporto di Italia Cashback. I portali che adottano questa pratica commerciale siglano accordi con siti e-commerce dai quali ricevono una commissione per ogni singolo acquisto effettuato mediante la loro intermediazione. La somma riscossa viene suddivisa con l’utente che ha sostenuto la spesa. Quindi all’acquirente viene restituita una percentuale prestabilita che varia in base all’accordo in essere con il negozio.

A guadagnarci ed ad essere soddisfatti così sono tutti. Guadagna il portale e-commerce che realizza vendite. E’ gratificato l’utente finale con la restituzione di una quota dei soldi e anche il sito di cashback. Quest’ultimo rinuncia ad una parte delle provvigioni maturate dagli accordi, ma riesce ad incrementare sensibilmente il numero di utenti registrati sul proprio portale. Il portale cashback in questo modo accresce la quantità delle transazioni andate a buon fine.

I soldi che si ricavano con il cashback online

Potrebbe sembrare in realtà una sorta di sconto sulla merce. Ma non è così perché si riceve una parte del denaro versato. Naturalmente ogni portale di cashback ha delle sue regole. Di norma viene stabilito un payout. Si deve pertanto raggiungere una soglia minima prima di potere chiedere il pagamento dovuto. La funzione della soglia minima è di fidelizzare gli utenti. In questa ottica rientra anche l’accredito di un bonus al momento della registrazione.

Anche chi acquista mediante questi siti può beneficiare delle offerte del venditore partner. Infatti gli sconti del negozio sono cumulabili con il rimborso. Ogni portale di cashback ha i suoi accordi commerciali e seleziona i partner. Per ottenere maggiori vantaggi è sempre consigliato utilizzare il migliore portale di cashback, quello con più vantaggi e più idoneo alle proprie preferenze di spesa. Tra i criteri da valutare ci sono: gli eventuali bonus, la percentuale dei riaccrediti, qualità e numero dei negozi partner. Ma anche la presenza di una sezione codici sconto e i riscontri degli utilizzatori sui pagamenti.

Come funziona un sito di cashback

I passaggi da seguire sono semplici, ad iniziare dalla registrazione al portale. Serve per creare un profilo personale. Spesso si ottiene un bonus di benvenuto alla registrazione. Una volta loggato si sceglie il negozio online su cui acquistare “visitando” una sorta di centro commerciale virtuale. Su ciascun negozio è indicata la percentuale di riaccredito che si otterrà sulla spesa.

A quel punto si procede con l’acquisto sul sito del negozio partner, su cui si arriva cliccando sul link presente sul sito del cashback accettando i cookie. Non bisogna abbandonare la finestra iniziale con cui è avvenuto l’accesso sul portale e-commerce. Solo così l’acquisto può essere conteggiato come proveniente dal sito di cashback. Di conseguenza il rimborso viene assegnato. Al completamento dell’ordine, vengono accreditati i soldi sul proprio profilo utente del sito di cashback. Quando si raggiunge la soglia minima prefissata i soldi vengono corrisposti mediante bonifico o paypal.

E’ possibile guadagnare soldi online con un invito ai propri amici ad iscriversi al sito di cashback. Infatti le persone iscritte mediante il link personale di affiliazione consentiranno al loro referente di ottenere dei guadagni per ogni loro acquisto. Più amici invitati corrispondono a maggiori guadagni. E’ il momento quindi di testare il cashback.

Lascia un commento