Isernia. Frode fiscale milionaria: sequestrati 24 milioni

240

Ingente operazione della Guardia di Finanza di Isernia. I militari molisano hanno tratto in arresto sette persone. Gli indagati sono accusati di una colossale frode fiscale per oltre 85 milioni di euro. Agli arresti sono finiti professionisti, imprenditori, collaboratori. Ma anche amministratori di società con sedi in diverse città in Italia. Le sedi delle società coinvolte sono: Roma, Isernia, Giugliano in Campania (NA), Villaricca (NA), San Severo (FG), Pescara, Guardiaregia (CB), Piedimonte Matese (CE), Apricena (FG). Sono numerose le perquisizioni effettuate dai baschi verdi. Le Fiamme Gialle hanno sequestrato all’incirca 24 milioni di euro. L’operazione ha visto impiegati più di 100 uomini per portare alla luce la maxi frode fiscale.