Studente quindicenne di Fossano trovato morto alla stazione di Centallo

Giallo in provincia di Cuneo dove uno studente italiano di origine marocchina, B. Y., 15 anni di Fossano, è stato trovato morto lunedì 12 novembre alle 8.20. Il cadavere è stato trovato nei pressi dei binari della linea ferroviaria Torino-Cuneo, non lontano dalla stazione di Centallo.

La morte sarebbe da fare risalire ad un grave trauma cranico e ad altre ferite. La circolazione dei treni è stata interrotta per consentire i rilevamenti. E’ poi ripresa alle 12,15. Sono intervenuti Carabinieri, tecnici Rfi e Polfer.

In base ad una prima ricostruzione il quindicenne è stato investito da un treno, ma non si sa ancora a che ora e in quali circostanze. Non si esclude neppure che il giovane abbia cercato di prendere il treno “al volo” attaccandosi al maniglione della porta di uno dei vagoni e che poi cadendo sia stato travolto.

L’incidente è avvenuto in una zona di frutteti, tra due passaggi a livello vicini al paese, tra Centallo e Cuneo, dove l’accesso alla massicciata è impervio. Sul posto sono giunti anche il magistrato incaricato delle indagini, il sostituto procuratore della Repubblica a Cuneo Marinella Pittaluga e il medico legale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin