Il giardiniere oggi è una figura professionale riconosciuta: ecco perché

In Italia si assiste al ritorno progressivo a professioni spesso accantonate. Il sistema Paese non è fatto soltanto di medici ed avvocati, di esperti di marketing e manager. C’è una Nazione di artigiani e di professionisti come i giardinieri. Si tratta di mestieri sempre più richiesti. Fare il giardiniere richiede grande professionalità ed esperienza nel settore.

Dal 2016 in Italia è nata la figura professionale del giardiniere. Nella categoria si inquadrano a livello nazionale gli specialisti addetti alla manutenzione del verde. Oggi quindi servono delle certificazioni. Non basta più solo frequentare dei corsi specialistici di formazione in scuole professionali. In effetti la normativa prevede di ottenere l’idoneità professionale di costruttore e manutentore del verde.

Si tratta di una garanzia per il cliente, sia privato, sia pubblico, così da trovare il migliore professionista attivo sul territorio. Diventare giardinieri implica pertanto una preparazione riconosciuta. Grazie a questa classificazione si può scegliere il giardiniere più valido a cui affidare sia la progettazione sia la manutenzione dell’area verde. A tal proposito anche internet viene in aiuto di chi cerca un giardiniere professionista in zona. Su giardinieri-24.it si possono geolocalizzare i professionisti più qualificati e anche più vantaggiosi sul piano economico. Sul portale specializzato è possibile anche consultare una tabella con il costo di un giardiniere e i criteri che influiscono sui prezzi.

Giardiniere per la progettazione o la manutenzione del giardino

Quali servizi offre un giardiniere? Lo abbiamo chiesto allo staff di Giardiniere-24.it. Cercare un giardiniere non è quasi mai facile. Dipende anche dalla tipologia e dalla grandezza del giardino. Qualunque sia lo spazio da curare serve trovare una persona che conosca bene le piante e che ne garantisca una cura costante nel corso del tempo.

Un’area verde va tenuta sempre curata. Si ha anche la possibilità di rivolgersi ad un giardiniere in determinati momenti dell’anno o per particolari esigenze come potature o altro tipo di intervento stagionale. La conoscenza della botanica e la disponibilità di attrezzature idonee sono fondamentali quando si contatta un giardiniere. Altrimenti si rischia di spendere somme senza ottenere il risultato cercato.

Un giardiniere professionista dispone dei migliori attrezzi manuali come le cesoie ma anche di quelli meccanici come estirpatori o tagliaerba. Criterio importantissimo è la sicurezza. Gli strumenti usati vanno maneggiati con cura e da mani esperte. I professionisti del settore, infatti, si occupano sia della progettazione sia della manutenzione del giardino e quindi devono mettere in conto differenti attrezzature da usare. Molte di queste, se usate da personale non esperto, possono rappresentare un pericolo per chi le usa.

Giardiniere: servizi per curare ogni aspetto che riguarda il verde

I giardinieri sono dei professionisti che hanno la competenza nella progettazione del giardino passando anche dall’impianto di irrigazione e dalla pavimentazione. Un’area verde nasce da un progetto ben definito. La progettazione necessita di molta perizia. Se il progetto è ben fatto si ha la prospettiva di avere un’area sempre verde. Il progetto viene studiato sulla base delle esigenze e delle preferenze. L’area verde deve contestualizzarsi nel territorio dove sorge.

Vi sono anche giardinieri specializzati nel giardinaggio residenziale. Sono figure che si sono specializzate nel lavoro in aree verdi in condomini e non soltanto. Questi professionisti offrono i servizi base di potatura, manutenzione e pulizia. Qualsiasi sia l’esigenza, solo il miglior professionista può offrire le risposte adeguate.

Lascia un commento