Funerali di Desirée Mariottini: lutto cittadino a Roma

Oggi nella Capitale è lutto cittadino. Il Campidoglio lo ha proclamato per il giorno di svolgimento dei funerali di Desirée Mariottini.

La sedicenne di Cisterna di Latina è stata violentata e uccisa a San Lorenzo. “Roma vuole manifestare la vicinanza ai familiari di Desirée. Tutti i cittadini partecipano al loro profondo dolore” ha affermato il sindaco Virginia Raggi.

La ragazzina è stata stuprata per ore da un’orda di stranieri dopo essere stata drogata. I barbari l’hanno lasciata morire. Il Ministro Matteo Salvini ha definito gli assassini degli “infami” e ha assicurato giustizia. Sono in carcere Yusif Salia, Brian Minteh, Mamadou Gara e Chima Alinno. Sono accusati della violenza e dell’omicidio.

Lascia un commento