Cadè. Investita da un furgone lungo la via Emilia: morta Adriana Cires

E’ morta investita mentre andava a scuola Adriana Cires, studentessa di 18 anni dell’Ulivi di Parma. Per lei sono state fatali le ferite riportate. Adriana Cires, origine moldava ma da anni in Italia, aveva vissuto a Noceto e a Parma, prima di trasferirsi a Reggio Emilia.

Adriana è stata investita da un furgone lungo la via Emilia, a Cadè di Reggio Emilia, mentre stava per prendere l’autobus per recarsi al Liceo di Parma. La famiglia ha acconsentito alla donazione degli organi. Sotto choc i compagni di classe dell’Ulivi.

Le prime notizie dall’ospedale avevano lasciato sperare che la Cires se la sarebbe cavata. Però con il trascorrere delle ore le sue condizioni si sono aggravate sino al decesso. La liceale è stata investita da un Iveco Daily guidato da un ragazzo di 27 anni che pare non si è reso conto della presenza della studentessa al centro della carreggiata, intenta a prendere l’autobus che l’avrebbe portata a Sant’Ilario e da lì a Parma.

Lascia un commento