Tropea. Ospedale: Dussmann Service attiva il servizio di emergenza

A seguito del provvedimento odierno del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’ ASL di Vibo Valentia relativo alle condizioni strutturali del nosocomio Presidio ospedaliero di Tropea (Tropea), “non addebitabili a Dussmann Service, la Società informa i degenti di aver attivato il servizio di emergenza”. Lo si legge in una nota stampa. “Al fine di non interrompere un pubblico servizio e in ottemperanza al capitolato speciale d’appalto, la Società ha disposto che, suo malgrado, effettuerà il servizio di ristorazione di emergenza già a partire dal servizio serale odierno (26 Ottobre, NdR) mediante la consegna dei cosiddetti cestini”.

I pasti alternativi saranno distribuiti “fino a quando la situazione strutturale dell’edificio non consentirà a Dussmann di ripristinare il servizio tradizionale, cosa che ci si augura accada nel più breve tempo possibile. Dussmann ha già reso manifesta tale decisione comunicandola per le vie ufficiali alla Direzione Generale dell’ASP di Vibo Valentia e al Sian”.

La società aggiunge nel comunicato stampa che “questa situazione che non dipende da Dussmann, perdura da mesi e obbliga l’Azienda a garantire un servizio in condizioni molto difficili. La Società si sta prodigando affinché vengano trovate soluzioni che consentano il sereno svolgersi delle operazioni di appalto”.

Lascia un commento