Uomo si lancia da un finestrino di un treno tra San Germano Vercellese e Olcenengo

Tragedia in provincia di Vercelli. Un uomo si è lanciato da un finestrino di un treno regionale tra San Germano Vercellese e Olcenengo. La vittima è un migrante.

La Polizia ferroviaria di Novara ha trovato il giovane senza biglietto. Gli agenti della Polfer si sarebbero proposti di pagarglielo ma a quel punto il migrante avrebbe iniziato a dare in escandescenza. Prima ha iniziato a saltare da un sedile all’altro, poi ha aperto il finestrino e si è sporto fuori.

I poliziotti hanno tentato invano di trattenerlo, mentre veniva azionato il freno di emergenza. Lo straniero è caduto fuori dal treno finendo nelle acque di un laghetto nei pressi di San Germano Vercellese. Su posto è intervenuto il 118, anche con l’elisoccorso, ma per il giovane migrante non c’è stato nulla da fare. La circolazione ferroviaria, interrotta sulla linea storica tra Santhià e Vercelli, è stata riattivata dopo circa due ore. I treni ad Alta Velocità non hanno invece subito ritardi.

Lascia un commento