Milano. Spazi comunali a bando per finalità sociali

Va avanti il piano di valorizzazione economica degli immobili di proprietà comunale, con un’attenzione particolare alla destinazione d’uso di tipo sociale. Sono state approvate le linee di indirizzo per la concessione in uso a titolo oneroso di cinque immobili in carico alla Direzione Politiche Sociali che verranno messi a bando nelle prossime settimane.

All’avviso pubblico potranno rispondere i soggetti del Terzo Settore, anche in forma di raggruppamento temporaneo, che dimostreranno di avere esperienza nella gestione di progetti sociali. Le proposte progettuali verranno valutate con un massimo di 100 punti: massimo 70 assegnati sulla base della qualità progetto, della sostenibilità e dell’esperienza dei proponenti e massimo 30 per l’offerta economica. L’assegnazione ad associazioni senza scopo di lucro comporterà un canone ridotto del 70%.

L’assessore alle Politiche Sociali Pierfrancesco Majorino dichiara: “Prosegue l’azione dell’Amministrazione volta a dare in gestione gli spazi di proprietà del Comune perseguendo un doppio obiettivo. Sia diffondere spazi di socialità e incontro per i cittadini e mantenere accese le luci nei quartieri, sia evitare il rischio di creare nuovi vuoti urbani in città”.

Lascia un commento