Lutto ad Oriolo per la tragica morte dell’operaio Giulio Capatti

L’incidente stradale avvenuto ad Oriolo di Voghera è stato fatale per Giulio Capatti, 42 anni, residente nella località dove è avvenuto l’impatto. Fatale l’impatto contro una vettura. Il centauro transitava sul cavalcavia che da Oriolo conduce al centro abitato di Voghera. Dalla parte opposta, sopraggiungeva in quel momento una quarantottenne residente a Voghera, al volante della sua auto 500 L Fiat.

I due mezzi si sono scontrati frontalmente. Capatti è stato sbalzato dalla sella della moto ed è rovinato a terra, finendo sotto al guardrail a lato della strada. La due ruote è andata distrutta, per il quarantenne non c’è stato nulla da fare.

La donna alla guida era sotto choc ma illesa. I rilievi di legge sono stati eseguiti dalla Polizia Locale. I Carabinieri di Voghera sono intervenuti in supporto. La vittima era conosciuta a Voghera, dove aveva molti amici, sconvolti alla notizia del tragico incidente. Lavorava come operaio sempre in Oltrepo Pavese, era separato ed era padre di un bimbo e una bimba.

Lascia un commento