Bergamo. Matteo Pedretti è tornato a casa

Sono stati momenti di grande apprensione per la famiglia Pedretti, per gli amici e per i compagni di scuola. Da sabato mattina non si aveva più traccia di Matteo Pedretti.

Il ragazzo bergamasco di 14 anni al momento della scomparsa indossava pantaloni grigi, una felpa nera con dei ragni rossi e aveva uno zaino in spalla. A lanciare il disperato appello era stato il padre con un post su Facebook.  Matteo doveva andare a scuola a Bergamo ma da allora non si hanno avuto più notizie.

Fortunatamente si è trattato solo di ragazzata. L’ex consigliere regionale di Curno Roberto Pedretti definisce così l’allontanamento del figlio. Roberto nella serata di sabato aveva lanciato un appello di scomparsa sul suo profilo Facebook. Il giovane è tornato a casa da solo e sta bene.

Lascia un commento