Milano. Intesa per migliorare l’azione di Protezione civile territoriale

Il Comune di Milano, rappresentato dalla vicesindaco Anna Scavuzzo, dal Comandante della Polizia locale Marco Ciacci, dal Direttore dell’Area Sicurezza integrata e Protezione civile Cristiano Cozzi, ha siglato un protocollo d’intesa con la Direzione Regionale Lombardia dei Vigili del fuoco, rappresentata dal Direttore regionale Dante Pellicano. L’obiettivo dell’accordo è quello di contribuire alla realizzazione di una sempre più moderna ed efficiente struttura di Protezione civile territoriale, migliorando in particolare la funzionalità e l’efficacia del sistema locale di Protezione civile, in caso di grandi emergenze, calamità naturali o grandi eventi.

Il protocollo, siglato a Palazzo Marino, prevede il potenziamento della collaborazione tra Comune e Vigili del fuoco sia a livello operativo che logistico con l’obiettivo di migliorare e integrare le reciproche capacità di intervento, i mezzi e i materiali utilizzati, nonché la sperimentazione di procedure. Saranno anche potenziate tutte le iniziative finalizzate allo scambio di conoscenze ed esperienze e alla messa a disposizione di propri esperti qualificati, allo scopo di conseguire sempre più elevati livelli di professionalità del personale e saranno attuati momenti di interscambio formativo e forme di collaborazione specifiche concordate ed attuate ogni volta che si riterrà utile. Inoltre saranno effettuati addestramenti congiunti ed esercitazioni settoriali, anche con la partecipazione di altre forze di soccorso.

In base all’accordo la Protezione civile del Comune di Milano potrà chiedere l’intervento e il concorso delle strutture dei Vigili del fuoco per lo svolgimento di esercitazioni articolate per simulazioni di emergenza, con la presenza anche di altre componenti istituzionali e volontarie. La sottoscrizione del protocollo d’intesa, di durata triennale, e la sua attuazione non comporteranno alcun onere finanziario aggiuntivo.

“In occasione di alcune emergenze nazionali – spiega la vicesindaco –, come è successo ad esempio per gli interventi in seguito al terremoto dell’Aquila, è stato possibile sperimentare una proficua collaborazione tra la Protezione civile di Milano e la colonna mobile dei Vigili del Fuoco. Ora vogliamo mettere a sistema questa collaborazione”. “È la prima volta – aggiunge il comandante della Polizia Locale – che si dà avvio ad una collaborazione di questo genere tra strutture pubbliche di soccorso per svolgere al meglio i compiti che sono loro assegnati di volta in volta in caso di emergenze. Si mette in pratica una visione di sicurezza integrata, con la condivisione di best practice, attrezzature e mezzi”.

Lascia un commento