Jair Bolsonaro favorito per la presidenza del Brasile

155

L’ascesa di Jair Bolsonaro è inarrestabile. Il candidato presidente dell’estrema destra brasiliano vola nei sondaggi. Nell’ultimo della Datafolha, diffuso a tre giorni dalle elezioni, Bolsonaro scala altri tre punti e raggiunge il 35%. Impari il confronto con Fernando Haddad, l’erede di Lula, anche con un aumento dell’1% che però rimane bloccato al 22%. La mancata candidatura di Lula, apre la strada presidenziale all’estrema destra. Il candidato del Partito dei Lavoratori (Pt) continua in pareggio tecnico con Bolsonaro in un eventuale ballottaggio, questa volta a 43 a 44%. Il sondaggio demoscopico è stato diffuso poche ore prima dell’ultimo dibattito televisivo tra i candidati presidenti. All’incontro non potrà parteciperà Bolsonaro, ancora in convalescenza per la coltellata all’addome subita lo scorso 6 settembre.