L’Aspic e la Promozione della Cultura del Benessere della Comunità

                  ASPIC, un Impegno Profondamente Radicato nel Sociale! Incontriamo la Presidente ASPIC Psicologia sede di Cosenza, la dott.ssa Amalia Dodaro (Psicologa psicoterapeutica), al termine di un interessante quanto partecipato incontro, cui l’associazione ha fornito un concreto apporto organizzativo, che s’è svolto nella Comunità di Casali del Manco (CS). Un’iniziativa di livello, vertente proprio sulla presentazione al pubblico casalino di una originalissima collana iPocket -Psicologia, che la responsabile ASPIC ha  giudicato estremamente utile, perché foriera di un “ linguaggio semplice e condiviso ed a portata di tutti”.

Amalia Dodaro, Presidente ASPIC – Cosenza

Dott.ssa Dodaro, l’ ASPIC, che  presiede dalla sua fondazione a Cosenza, viene proprio da lontano?

 E’ proprio così. L’ASPIC – Associazione per lo Sviluppo Psicologico dell’Individuo e della Comunità – è stata fondata nel 1988 a Roma da Edoardo Giusti e da Claudia Montanari.Dopo l’attivazione,come Gestalt  Counseling Training Center,del primo corso italiano di counselling, nel 1984 a Roma, l’ASPIC ha promosso corsi a diffusione nazionale grazie alla nascita delle sedi territoriali, che sono circa 40 in tutta Italia.

Un’organizzazione capillare,con una presenza qualificante su tutto il territorio nazionale?

Esattamente. Le Sezioni formano una rete tesa a promuovere e ad accrescere il benessere degli individui direttamente nel territorio in cui operano.

L’ASPIC è parte di un Gruppo che si occupa di consulenza, formazione e ricerca in diversi ambiti applicativi della psicologia, nell’orientamento scolastico e professionale e nei servizi per l’occupazione e lo sviluppo professionale. 

Gruppo di lavoro ASPIC- Cosenza

Lei è stata designata alla guida dell’ASPIC Bruzia, subito dopo la costituzione,avvenuta all’inizio del corrente anno. Può indicarcene le principali caratteristiche?

La sede territoriale ASPIC Psicologia di Cosenza, fondata nel mese di Gennaio 2018, intende fornire, attraverso una rete di professionisti qualificati, specifiche ed innovative attività formative, in cui rientrano convegni, corsi, seminari, laboratori, tirocini, stage, rivolte a studenti di psicologia,laureandi e psicologi. La gradita attenzione de “laprimapagina”, alle nostre iniziative istituzionali,coincide con un momento particolarmente impegnativo per la nostra Associazione, in questi giorni impegnata ad ogni livello per la buona riuscita del Corso Intensivo di Preparazione all’Esame di Stato per l’Abilitazione alla Professione di Psicologo- Sezione A e B – con un Calendario degli incontri che prende il via Sabato 6 ottobre ore 17.00 – 19.00: Presentazione Corso Esame di stato, Domenica 7 ottobre ore 10.00 – 12.30 / 14.00 – 16.30: Il Tema, Domenica 21 ottobre ore 10.00 – 12.30 / 14.00 – 16.30: Il Progetto, Domenica 28 ottobre ore 10.00 – 12.30 / 14.00 – 16.30: Il caso clinico, Domenica 4 novembre ore 10.00 – 12.30 / 14.00 – 16.30: Orale. Il Corso è articolato in 20 ore di formazione più  2 ore di presentazione del percorso.

Siamo a conoscenza che la mission è ben articolata, al fine di puntare ad un coinvolgimento della diverse parti sociali. Come dire: realizzare un modello di ‘Sviluppo di Comunità’?

Costituiscono punti cardini del nostro Atto Costitutivo la organizzazione di eventi-attività culturali e sociali e di promozione, in cui rientrano:manifestazioni culturali,convegni,attività di sensibilizzazione e promozione sul territorio, attraverso i media e i social media. Annettiamo particolare valore ai servizi consulenziali, in cui rientrano:orientamento per l’accesso, l’avvio e la promozione dell’attività professionale nei diversi ambiti della psicologia; servizi di diagnosi e proposta di intervento a livello individuale, di gruppo, aziendale, di Comunità; interventi volti alla promozione della salute e prevenzione primaria, secondaria e terziaria. Attività di ricerca e divulgazione scientifica con diffusione cartacea, digitale e/o via web in cui rientrano: pubblicazione di testi scientifici,realizzazione e pubblicazione di materiale divulgativo, promozione di attività di ricerca e ricerca intervento.

Pubblico ad iniziativa ASPIC – Cosenza

Dott.ssa Dodaro, non le sempre troppo ambizioso il ‘disegno’ di perseguire oltre che la promozione della cultura scientifica, anche azioni legate al benessere psicologico individuale e di Comunità?

Lei dice bene. Sì, è un ‘disegno’ ambizioso il nostro ed operiamo intensamente perché si possa realizzare. Nel perseguire le sue finalità istituzionali, l’associazione pone al centro delle sue azioni le persone nella loro globalità, quali agenti attivi del proprio cambiamento e dello sviluppo del proprio potenziale.
L’associazione, nella scelta, definizione e attuazione delle diverse attività, è orientata dai principi base dell’approccio pluralistico integrato evidencebased e della psicologia di comunità. Tutte le attività, purché in linea con i fini e i principi statutari, e nel rispetto della normativa vigente, possono essere svolte sia in presenza che a distanza, mediante l’utilizzo degli strumenti offerti dalla ICT (Information Communication Technology).Tale fine è perseguito in collaborazione e con l’apporto tecnico scientifico a prova di evidenza dell’Associazione “Aspic Ricerca Scientifica Applicata” (sigla ASPIC ARSA), nel rispetto della mission, dei principi e dei regolamenti dell’Associazione “Aspic Psicologia”, secondo la metodologia applicata dall’ Associazione per lo Sviluppo Psicologico dell’Individuo e della Comunità” (sigla ASPIC).

Presidente, in una sintetica battuta, può riassumere la funzione ASPIC nella Società?

Operiamo, in sinergia col Consorzio Civile, perchè la Scienza si avvicini sempre più, con umanità, alle persone”!

 Il “ Chi è “ delle quattro figure co-fondatrici dell’ASPIC  Psicologia Sede di Cosenza

 Amalia DODARO- Psicologa Psicoterapeuta, Presidente ASPIC Psicologia sede di Cosenza.

Amalia Dodaro (Cosenza, 1978) è psicologa, psicoterapeuta e formatrice. Laureata in Psicologia all’Università La Sapienza di Roma, si è specializzata in Psicoterapia individuale e di gruppo, ad approccio pluralistico integrato, presso l’Istituto di formazione A.S.P.I.C. di Roma. Ha conseguito il I livello della formazione in EMDR.Vive e lavora a Cosenza, dove svolge attività clinica privata e collabora, in qualità di docente e formatrice, con Associazioni del territorio e di rilevanza nazionale (A.S.P.I.C. – sede di Cosenza; Associazione Gianmarco De Maria per i bambini e gli adolescenti ospedalizzati e le loro famiglie; AUSER – Università Popolare della Libera Età. È autrice del saggio Cinema e genitorialità. La psicologia e il grande schermo incontrano la famiglia. Casa editrice In.edit – collana IPocket psicologia, Castel San Pietro Terme (BO).Integra e arricchisce la formazione professionale con la passione per la cultura e l’arte, coltivando, specificamente, la passione per la letteratura e il cinema.

Francesca RAVATTI – Psicologa – Formatrice – Vice Presidente ASPIC, Specializzanda in Psicologia Clinica di Comunità e Psicoterapia Umanistica Integrata ASPIC.

Laureata con Lode in Psicologia Applicata, Clinica e della Salute presso L’Università degli Studi de L’Aquila con la presentazione di una tesi sul delicato tema della morte e del suo sopraggiungere dal titolo “Accompagnamento alla morte: il morente ed i suoi familiari”.Lavora come libera professionista nell’ambito del benessere psicologico rivolto al singolo, alla coppia e al sistema familiare. Dal punto di vista della sensibilizzazione e promozione della salute psicofisica, collabora con delle professioniste presso l’associazione di volontariato “Insieme per crescere” dove realizziamo dei laboratori psico-educativi di gruppo indirizzati a bambini e adolescenti sul tema dell’espressione delle emozioni, sulla gestione dei conflitti e della comunicazione assertiva.

Vincenza FERA – Psicologa, Specializzanda in Psicoterapia, Segretaria ASPIC Psicologia sede di Cosenza.

Psicologa clinica laureata cum laude presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara, formatrice, specializzanda psicoterapeuta presso la scuola ASPIC di Roma.Nella sua attività privata si occupa di difficoltà e disagio sia individuale che di coppia (avendo seguito presso l’ASPIC il master specifico sulla consulenza di coppia), si occupa, inoltre, di elaborazione dei traumi tramite la tecnica EMDR e di promozione del benessere psicologico. Svolge training psicopedagogici per bambini/adolescenti con DSA, ritardo cognitivo, ADHD ecc..Parlo come seconda lingua il francese. Integra nella sua pratica professionale la passione per la musica, la danza, l’arte e la fotografia.

Ottavio DODARO – Svolge  le funzioni di Tesoriere dell’ ASPIC ,anch’egli nel novero degli  appassionati costituenti che hanno dato vita alla meritoria Associazione. Dodaro ha al suo attivo una lunga esperienza nel Sociale e nelle organizzazioni socio-assistenziali. La sua  – così viene unanimemente riconosciuta – è ineludibilmente una presenza di garanzia e di punto di riferimento operativo per  ogni iniziativa che il Sodalizio svolge sul territorio.

Da Casali del Manco (CS), 01.10.2018

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin