Garlasco. Cinquantenne annegato nelle piscine del complesso delle Rotonde

Incidente mortale in una delle due piscine del complesso delle Rotonde di Garlasco. Alla base forse un malore che lo ha fatto cadere e non è più riuscito ad uscire. E’ un possibile annegamento la causa della morte di un operaio albanese di 57 anni, dipendente della struttura del Pavese.

Il suo corpo senza vita è stato ritrovato dopo che il figlio non aveva avuto più notizie dal padre. Il cadavere è stato recuperato dai vigili del fuoco e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri per i quali non ci sarebbero dubbi circa la causa accidentale dell’incidente. Infatti il perimetro della piscina era regolarmente delimitato per evitare accessi non autorizzati.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin