Cerignola. Colpiti i vertici del clan mafioso Di Tommaso

Blitz antimafia dei Carabinieri del comando provinciale di Foggia. I militari dell’Arma hanno eseguito a Cerignola un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e numerose perquisizioni.

Destinatari dei provvedimenti sono i vertici del locale sodalizio mafioso “Di Tommaso”. Due gli arrestati. Sono il capo clan e un suo luogotenente.

Gli indagati rispondono a vario titolo di rapina, estorsione, autoriciclaggio e violenza privata. I reati sarebbero stati commessi tutti con metodi mafiosi, ai danni di un imprenditore del luogo operante nel Foggiano.

Lascia un commento