Milano. Incidente in piazza Trento: morto il centauro Giancarlo Bocchini

Sinistro mortale in piazza Trento a Milano. Giancarlo Bocchini, 56 anni a bordo di una moto si è scontrato contro una filovia. Il filobus della linea 92 stava procedendo in direzione Bovisa e ha svoltato per entrare nella corsia preferenziale dove stava transitando il centauro, che è andato a sbattere contro la fiancata sinistra del mezzo. Il cinquantenne è stato trasportato in ospedale in codice rosso al San Paolo ma non ce l’ha fatta. Soccorso anche il conducente del filobus, in stato di choc.

Bocchini era stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Paolo, ed è morto poco dopo. Lo scontro frontale fra la filovia e la moto, secondo la ricostruzione dei ghisa, sarebbe stato provocato dal mancato rispetto del semaforo. Giancarlo Bocchini, che era alla giuda della moto, è rimasto gravemente ferito ed è morto poco dopo il trasporto in ospedale.

Il motociclista ha perso il controllo del veicolo ed è finito a terra, sbattendo violentemente la testa sull’asfalto. Sul posto sono arrivati subito i soccorritori, che hanno trovato il ferito in arresto cardiaco. Dopo le manovre di rianimazione, Bocchini è stato caricato sulla lettiga e trasportato in ospedale. In piazza Trento sono stati inviati anche gli equipaggi del Radiomobile della polizia locale per effettuare i rilievi del caso e accertare con esattezza la dinamica dello schianto. Ascoltato anche il conducente del filobus, sotto choc dopo l’incidente.

Lascia un commento