Salvini: “Non si può vivere col terrore anche nella propria camera da letto”

Fare in fretta. E’ l’imperativo di Matteo Salvini. “Avete visto cos’è successo a Lanciano dove 4 rapinatori si sono introdotti in casa di due anziani mandando all’ospedale e tagliando il lobo dell’orecchio a lei per avere la combinazione del bancomat e della cassaforte?”

“Bianchi, neri, gialli, rossi o verdi, devono marcire in galera”. Così il vice premier alla Festa della Lega a Pradamano (Udine).

Per il leader del Carroccio è “urgente una legge sul sacrosanto diritto alla legittima difesa. Non si può vivere col terrore anche nella propria camera da letto”, ha rimarcato il Capitano.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin