Siedi, leggi e viaggia. La biblioteca di Rekeep arriva a Firenze

Prende il via da Firenze l’iniziativa promossa da Rekeep, che porterà in alcune delle più importanti piazze italiane, in collaborazione con una delle biblioteche cittadine, 800 capolavori della letteratura straniera tradotti in italiano, facendoli uscire dal loro spazio fisico abituale, per sostenere i valori della multiculturalità e dell’integrazione attraverso la cultura e, in particolare, la lingua. Nel capoluogo toscano l’evento si svolge in collaborazione con la Biblioteca delle Oblate, alla quale, al termine della manifestazione, saranno donati i volumi.

La manifestazione proseguirà dal 29 settembre a Verona, dal 9 ottobre a Catania, per concludersi dal 13 novembre a Bologna, dove avrà luogo anche la serata finale di gala. Ad arricchire il programma di celebrazioni, la preziosa collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano che vedrà il Gruppo Rekeep quale sponsor dell’edizione 2018 delle Giornate FAI d’Autunno, oltre che promotore di 4 serate speciali dedicate ai propri stakeholder, che saranno ospitate in preziosi luoghi nelle città toccate dall’iniziativa.

In occasione dei primi 80 anni dalla fondazione del Gruppo, Rekeep S.p.A., già Manutencoop Facility Management S.p.A., capofila del principale player italiano attivo nell’integrated facility management, prosegue nell’intenso programma di iniziative volte a celebrare questo importante anniversario, oltre che la nuova denominazione adottata ufficialmente dalla Società dallo scorso luglio. A partire dal 22 settembre, infatti, prenderà il via a Firenze – in collaborazione con la Biblioteca delle Oblate – la nuova iniziativa “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep”, un tour itinerante, promosso da Rekeep, che porterà 800 capolavori della letteratura straniera tradotti in italiano – selezionati dalla giornalista e scrittrice Loredana Lipperini – nelle piazze di importanti città della penisola, facendoli quindi, uscire dal loro spazio fisico abituale. Ad ospitare la biblioteca di Rekeep a Firenze sarà Piazza dei Ciompi, che a partire da sabato 22 e fino a giovedì 27 settembre si animerà con letture dei volumi interpretate dall’attore Ivan Oliveri, al fine di promuovere una riflessione collettiva sulla multiculturalità nel nostro Paese, oltre che di favorire piccoli momenti di festa per i lavoratori di Rekeep, che hanno ispirato fin dall’inizio il progetto.

La manifestazione, sotto gli auspici del centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT), intende sostenere i valori della multiculturalità e dell’integrazione attraverso la cultura e, in particolare, la lingua, anche alla luce delle caratteristiche peculiari del Gruppo Rekeep, una realtà composta da lavoratori di oltre 90 nazionalità diverse, e, pertanto, un esempio concreto di condivisione, di attenzione al capitale umano e di convivenza all’interno dell’ambiente lavorativo, grazie anche alla comunicazione mediante una lingua comune: l’italiano. L’iniziativa, inoltre, intende celebrare la nuova denominazione “Rekeep” adottata ufficialmente dalla Società dallo scorso luglio. Un nome che nasce dall’unione del prefisso “RE”, a sottolineare un nuovo inizio a seguito della proiezione internazionale della Società, con la parola “KEEP”, per il suo significato di tenere, mantenere, conservare, continuare, richiamando, quindi, in maniera immediata la missione del Gruppo che si “prende cura” della qualità degli ambienti in cui vivono le persone per migliorarne la qualità complessiva di vita. Ed è proprio con l’intento di creare valore a beneficio dell’intera collettività locale in cui il Gruppo Rekeep opera da oltre 20 anni ed è profondamente radicato – potendo contare su oltre 2.200 dipendenti in Toscana, di cui quasi 1.000 solo a Firenze, e numerosi prestigiosi clienti sia in ambito pubblico che sanitario – che, al termine della manifestazione, tutti i volumi saranno donati alla Biblioteca delle Oblate, così da arricchirne la raccolta di testi disponibili.

La biblioteca di Rekeep, una struttura di design in vetro disegnata ad hoc per aprirsi alla città, con all’esterno una sala lettura, aprirà le sue porte a Firenze sabato 22 settembre alle 10.00 e sarà attiva da subito per il prestito degli 800 volumi del fondo, che potranno essere restituiti anche nei giorni successivi alla chiusura della manifestazione presso presso qualsiasi biblioteca comunale fiorentina (Biblioteca delle Oblate, BiblioteCaNova Isolotto, Biblioteca Filippo Buonarroti, Biblioteca del Galluzzo, Biblioteca Fabriziod e Andrè, Biblioteca Pietro Thouar, Biblioteca Mario Luzi, Biblioteca Orticoltura, Biblioteca Villa Bandini). Alle 16:30 l’inaugurazione ufficiale alla presenza di Massimo Fratini – Assessore Città Metropolitana e decentramento, biblioteche, beni comuni, rapporti con le confessioni religiose e politiche interculturali, associazionismo e volontariato. “Ringraziamo per aver scelto Firenze come tappa di questa importante iniziativa di lettura – ha detto l’assessore – perché Rekeep è una realtà molto radicata in città. E’ un evento che noi sposiamo non solo perché arricchirà ancora di più la Biblioteca delle Oblate a cui saranno donati i volumi, ma anche perché porta i libri in piazza, invita alla lettura e alla riflessione. Da sabato prossimo ci sarà la prima manifestazione culturale nella nuovissima Piazza dei Ciompi e tutti potranno gustare il piacere di un buon libro e allargare gli orizzonti promuovendo la multiculturalità. Ho invitato le comunità straniere residenti a Firenze a partecipare attivamente ai sei giorni di lettura e alcuni consoli parteciperanno all’inaugurazione. Questo è un davvero un bell’esempio di integrazione attraverso la cultura: anche così la città si può sentire comunità arricchendosi delle diversità di qualcuno”. Ogni giorno, da domenica 23 a mercoledì 26 settembre, dalle 11.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 17.30, la Biblioteca di Rekeep ospiterà un appuntamento sempre diverso con le letture, attraverso una selezione di brani del fondo librario, con l’obiettivo di conoscere e confrontarsi attraverso la letteratura. Organizzato in collaborazione con i Comuni di Firenze, Verona, Catania e Bologna, l’evento proseguirà dal 29 settembre al 4 ottobre a Piazzetta Navona a Verona, con il supporto della Biblioteca Civica, dal 9 al 14 ottobre a Piazza dell’Università a Catania, in collaborazione con la Biblioteca Vincenzo Bellini, per concludersi dal 13 al 18 novembre al Foyer del Teatro Comunale di Bologna, dove si terrà anche la serata finale di gala, in collaborazione con la biblioteca Sala Borsa.

Ad arricchire il programma di iniziative, anche la preziosa collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano che vedrà Rekeep quale sponsor dell’edizione 2018 delle Giornate FAI d’Autunno, e che prevede, inoltre, l’organizzazione di 4 serate speciali dedicate agli stakeholder del Gruppo Rekeep, che saranno ospitate in location d’eccezione, preziosi luoghi nelle città toccate dall’iniziativa, che apriranno eccezionalmente le proprie porte per l’occasione, con il supporto delle Delegazioni FAI sul territorio.
“Siamo molto orgogliosi di aver promosso questa iniziativa, che rappresenta un tentativo concreto di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della multiculturalità e dell’integrazione attraverso la lingua, valori che hanno sempre contraddistinto la storia di crescita del nostro Gruppo, e che abbiamo voluto sostenere con ancora più forza in occasione dell’anniversario degli 80 anni del Gruppo e della nostra adozione di una nuova denominazione sociale quale simbolo di un nuovo inizio”. – ha commentato Claudio Levorato, Presidente di Manutencoop Società Cooperativa.

Lascia un commento