Brexit. Theresa May: “siamo in una situazione di impasse”

I negoziati tra Londra e Bruxelles sono “in una situazione di impasse”. Ad evidenziarlo la premier britannica Theresa May in una dichiarazione rilasciata all’indomani del vertice Ue di Salisburgo.

“Per Londra nessun accordo è meglio di un cattivo accordo” ha affermato la leader inglese aggiungendo che la risposta dell’Unione europea ai piani britannici sulla Brexit “non è accettabile”. Parlando da Downing Street, la premier ha spiegato che entrambe le parti vogliono un accordo, ma ci sono due aree in cui il Regno Unito e l’Ue sono “molto lontani”.

Il Governo di Londra ha sempre trattato l’Unione Europea “con nient’altro se non rispetto” e “il Regno Unito si attende lo stesso” rispetto da Bruxelles, ha aggiunto la premier. “Una buona relazione dipende da questo, alla fine del processo” negoziale, ha quindi avvertito, lasciando trasparire la sua irritazione per i toni del vertice di giovedì.

Lascia un commento