Il corpo di Davide Tarantino trovato sotterrato a Melito

Di lui non si avevano più tracce dal febbraio 2016. Il suo corpo è rispuntato dopo quasi tre anni. Giovedì mattina, in un terreno agricolo a Melito, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli, hanno scoperto il corpo di Davide Tarantino.

La scoperta è stata fatta nell’ambito di un’attività di indagine coordinata dalla D.D.A. partenopea. Il corpo è verosimilmente quello di Davide Tarantino, uomo ritenuto affiliato al clan camorristico degli “Amato-Pagano”.

Era un pusher nella piazza di spaccio della “219” di Melito. L’uomo era scomparso nel febbraio 2016 dopo essere uscito di casa.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin