Arrestato Enzo De Santis sindaco di Ponzano Romano

Terremoto politico a Ponzano Romano. E’ stato arrestato il sindaco Enzo De Santis, 64 anni, nell’ambito di un’indagine per corruzione.

Al sindaco del comune a nord della Capitale è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere dai carabinieri del Nucleo investigativo. Il sessantenne, secondo l’accusa, avrebbe ricevuto utilità di vario genere da Sergio Scarpellini, immobiliarista a sua volta arrestato il 16 dicembre di due anni fa con Raffaele Marra, all’epoca capo del personale del Campidoglio e tra i più stretti collaboratori del sindaco Virginia Raggi.

Nella stessa inchiesta che ha portato De Santis in cella sono indagati due ex pubblici ufficiali del comune di Ponzano. Disposto inoltre ai tre il sequestro di 750 mila euro, frutto – secondo gli inquirenti – di tangenti ricevute.

Lascia un commento