La Lega di Matteo Salvini restituirà a rate i 49 milioni?

L’Ansa rilancia l’ipotesi di un prelievo graduale per permettere al partito di Matteo Salvini di non cessare le proprie attività. Secondo l’agenzia sarebbe questo l’oggetto dell’incontro tra i magistrati di Genova e i legali della Lega.

L’incontro si sarebbe tenuto lunedì mattina al nono piano di palazzo di giustizia. Gli avvocati Giovanni Ponti e Roberto Zingari lunedì pomeriggio, invece, sarebbero in sede a Milano per sottoporre l’ipotesi ai vertici di via Bellerio.

La questione è piuttosto controversa e la partita è tutta aperta. Si tratta di una sentenza appellabile e la Lega di Matteo Salvini avrà modo nelle prossime fasi processuali di fare valere le proprie ragioni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin