Finale Miss Venere 2018: vince Martina Di Maria

A vincere il titolo di Miss Venere 2018, è Martina Di Maria, romana 23 anni, con la passione per la moda,  ha dedicato la vittoria alla mamma e al papà che ha perso in tenera età. Il concorso di bellezza nazionale, si è concluso con la finale che si è svolta a Catania a Palazzo Platamone, sede dell’assessorato alla Cultura del Comune etneo, lo scorso fine settimana il 25 e 26 agosto. Le ragazze hanno affrontato una prefinale per giungere alla finalissima da 100 a 60 miss in concorso. Una cerimonia elegante quella del passaggio del testimone a fasciare la nuova miss, Miss Venere 2017 Carmen Musso, successivamente il Patron del concorso Fabrizio Dia ha incoronato Martina Di Maria, Miss Venere 2018. Al secondo posto con il titolo Miss Venere Eleganza Glitz’Glamour, la palermitana Sofia Bianchi di 18 anni; terza Aurora Di Giglio messinese, che ha vinto il titolo di Miss Venere Cinema MLR Spose. Sono state assegnate anche le fasce tecniche Miss Venere 2018: Miss Venere Red Carpet Kiara Ferretta Fashion Stylist, a Gloria Masci; Miss Venere Spettacolo LOP Liquids, Giulia Peracchi; Miss Venere Glamour LOP Liquids, Enza Ciracì; Miss Venere Fotomodella Princess Shoes, Lavinia Lombardi; Miss Venere Simpatia LOP Liquids Emanuela Lentinello; Miss Venere Fascino Mariso Gioielli, Fabiana Graziosi; Miss Venere Fashion Antinoro Alta Moda, Carmen Damaso; Miss Venere Sorriso LOP e Liquids, Agata Lucchini, Miss Venere Web LOP Liquids, Giorgia Cacace; Miss Venere Instagram LOP Liquids, Martina Riboldi; Miss Venere Mascotte Zikilia, Asia Cipriano; Miss Venere Sport LOP Liquids, Miriana Paciotti. L’evento patrocinato dal comune di Catania e dalla Regione Siciliana, è stato organizzato da Metropolitan Generation, con le coreografie di Antonio Russo. La Presidenza Nazionale composta dal Presidente Fabrizio Dia, Miss Venere 2014 Kiara Ferretta, Elisa Rini coordinatrice nazionale e Chiara Taravella fotografa nazionale, ringrazia gli agenti regionali per l’ottimo lavoro svolto : Claudio David, Simona Proietti, Paolo Faroldi, Jose Pappalardo, Laura Campanozzi, Teresa Mingrone.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin