Jesolo. Ragazza di 15 anni violentata da un senegalese

E’ stato rintracciato dalla Polizia lo straniero che si è macchiato, secondo l’accusa, di un ignobile crimine. Si tratta di un senegalese di 25 anni. L’uomo è stato fermato dalla Polizia con l’accusa di aver violentato una ragazzina di 15 anni a Jesolo lo scorso 23 agosto.

Le delicate indagini sono state condotte dalla Squadra Mobile di Venezia. Gli agenti hanno prontamente rintracciato a Mestre il ventenne e lo hanno posto in stato di fermo.

L’africano aveva trovato rifugio all’interno di una struttura ricettiva. Bloccato dagli agenti, dopo la notifica del provvedimento restrittivo, è stato condotto nel carcere di Santa Maria Maggiore.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin