L’Aquila. Ragazza trovata morta nella frazione Arischia

185

Il corpo di una ragazza è stata trovata morta vicino all’Aquila, nella frazione di Arischia, riversa in una pozza di sangue. La giovane donna era originaria della frazione aquilana. A quanto si apprende, la donna è stata rinvenuta dal fratello in una pozza di sangue. La macabra scoperta è avvenuta in uno degli alloggi del complesso di case popolari che erano state evacuate qualche mese fa a seguito di un principio d’incendio. Sul posto Carabinieri e Polizia Scientifica che stanno provvedendo ai rilievi. Si lavora per stabilire la dinamica dell’accaduto e le cause del decesso.