Civitanova Marche. Morto annegato l’ex calciatore Jimm Idalinya

Trovato in mare il corpo del ventenne Jimm Idalinya. Il rinvenimento è avvenuto grazie ad una segnalazione giunta al 1530 della Guardia costiera.

Il ragazzo era scomparso all’alba del 16 agosto dopo un tuffo con gli amici sotto gli occhi della fidanzata. Dopo una serata passata a Fermo, l’ex calciatore e suoi amici avevano deciso di fare un bagno all’altezza dello stabilimento G7 nel tratto a nord del porto di Civitanova Marche.

Poi gli altri ragazzi non lo avevano visto riemergere ed erano stati allertati i soccorsi. Le ricerche sono terminate in modo tragico con il rinvenimento del corpo del giovane.

Lascia un commento