Crollo ponte Morandi. Ferragosto di lutto cittadino a Genova

E’ un Ferragosto di lutto cittadino a Genova e di immenso dolore in tutta Italia. All’indomani del crollo del ponte Morandi sull’autostrada A10. Il bilancio ancora provvisorio è di almeno 35 vittime accertate. Tra loro ci sono anche tre minori. Sono, secondo fonti del Viminale, un bambino di 8 anni e due adolescenti di 12 e 13 anni.

Sul luogo della tragedia si continua a scavare tra le macerie alla ricerca di eventuali dispersi. La prefettura di Genova ha istituito due numeri dedicati per informazioni e segnalazioni di eventuali persone disperse: 010/5360637 e 010/5360654.

Sono 16 i feriti, di cui 12 in codice rosso. Ci sarebbe almeno 5 corpi da identificare. “Al momento del crollo transitavano 30-35 autovetture e tre mezzi pesanti” ha detto il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

Lascia un commento