Genova. Crollo ponte Morandi: si parla già di vittime e di decine di feriti

Spaventoso il crollo del Ponte Morandi sull’autostrada A10 che collega Genova al suo ponente e poi a Savona e Ventimiglia. L’infrastruttura è parzialmente crollata martedì poco prima delle 12.

Un tatto del viadotto sospeso a diverse decine di metri si è sbriciolato per un cedimento strutturale precipitando sull’abitato sottostante. Decine le auto che sarebbero precipitate. Il 118 ha dirottato tutte le ambulanze disponibili. Si parla già di vittime e di decine di feriti.

Il tratto crollato transita sopra una zona densamente abitata, in particolare via Walter Fillak. Autostrade segnala sul suo sito che sull’A10 Genova-Savona è stato chiuso il tratto tra il bivio A7 Milano-Genova e Genova Aereoporto in entrambe le direzioni. Sull’A10 Genova-Savona tra il Bivio per l’ A7 Genova-Serravalle e Genova Aereoporto, in entrambe le direzioni si è resa necessaria la chiusura del tratto.
All’interno del tratto chiuso il traffico è bloccato con code. Inoltre per tale motivo si sono formate code sull’A12 Genova-Rosignano Marittimo verso Genova a tra Genova ESt e il Bivio per l’ A7 verso Genova e sull’ A7 tra Bolzaneto e il Bivio per l’A10 Genova-Savona. Tutti i mezzi di soccorso sono sul posto.

Lascia un commento