A Torino apre il sex doll: sia versione femminile sia maschile

Una casa d’appuntamento con sex doll in silicone, all’interno escort e gigolò. Le bambole-robot sono riproduzioni molto realistiche in silicone, alte un metro e sessanta. A realizzarle l’azienda Lumi Dolls.

Sotto la Mole ce ne sono a disposizione 7, più una versione maschile. A organizzare gli incontri, a partire da settembre, un gruppo di amici torinesi che scommette nell’industria del sesso. Ottanta euro per mezz’ora d’intrattenimento, 100 per un’ora e 180 per due ore.

La catena spagnola Lumi Dolls è in possesso di certificazioni europee e di materiali idonei per l’igienizzazione dei modelli ogni volta che ne vengono usati. Nella casa chiusa tecnologica di Torino con le bambole in silicone non si commette sfruttamento della prostituzione. Le sex doll sono anche in vendita online con prezzi da che oscillano da 700 a 2 mila dollari.

Lascia un commento