Niente scuola senza certificato di avvenuta vaccinazione dell’Asl

“Se non verrà presentato all’inizio dell’anno scolastico il certificato di avvenuta vaccinazione della Asl, non potremo permettere la frequenza dei bimbi a scuola, a nidi e materne”. E’ l’avvertimento dell’Associazione nazionale presidi.

L’associazione ha avuto un primo incontro al ministero della Salute con il capo di gabinetto. “Non è possibile far prevalere la nuova circolare Grillo” aggiungono i presidi.

I dirigenti scolastici precisano che sarà applicata la legge Lorenzin. Si preannuncia un duro scontro con il governo grillino pieno zeppo di no vax.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin