A Roma la tecnica iper realistica per tatuare le sopracciglia

La dermopigmentazione negli ultimi anni ha conosciuto ampia diffusione e in particolare il tatuaggio per le sopracciglia è diventato uno dei trattamenti in assoluto più richiesti.

Si tratta di un tatuaggio estetico che si pone l’obiettivo, oltre che di perfezionare, anche di realizzare totalmente l’arcata sopracciliare. Da qualche tempo per abbellire questa parte del viso ha preso piede la tecnica iper realistica per tatuare le sopracciglia, che le rende uguali a quelle vere.

A Roma, nel centro specializzato di trucco permanente  Dermopigmentazioneroma.com la tecnica viene eseguita da esperti professionisti del settore, che riescono, grazie alla loro preparazione, a modificare l’aspetto di una persona in meglio, permettendo di ridare un’estetica perfetta alle sopracciglia e quindi all’intero volto.

Il microblading

Le sopracciglia mettono in risalto gli occhi e rendono lo sguardo più intenso e quando non sono perfette rischiano di rendere scialbo il viso.

Grazie al trucco permanente e ad altre tecniche in evoluzione come quella del microblading è possibile avere sopracciglia impeccabili e dall’effetto totalmente naturale.

Il microblading permette di ottenere un’arcata sopracciliare perfetta e grazie all’utilizzo di un apparecchio rivoluzionario, ovvero una penna sottile dotata di una piccola lama con tanti piccoli aghi, che iniettano sotto pelle l’inchiostro, creando peli molto sottili e iper realistici.

Una volta eseguita la seduta iniziale, è necessario fare un ritocco per perfezionare il tatuaggio dopo circa 50 giorni: infatti, in questo periodo il tatuaggio può sbiadire leggermente in alcuni punti e con il ritocco vengono ravvivati i colori per ottenere un risultato impeccabile. A Roma è possibile effettuare la tecnica per realizzare sopracciglia tatuate iper realistiche dall’effetto naturale.

A Roma le sopracciglia iper realistiche con Dermografo

La tecnica per realizzare le sopracciglia iper realistiche, anche se relativamente nuova, ha numerosi vantaggi rispetto alla dermopigmentazione con dermografo.

Infatti, pare che il trattamento sia ancora meno doloroso rispetto al tatuaggio semipermanente, anche se è chiaro che il dolore è soggettivo e va via nel giro di qualche giorno.

Un vantaggio assoluto sono gli aghi sottili utilizzati con la tecnica del microblading, che garantiscono un effetto particolarmente naturale: è comunque necessario che il dermopigmentista sappia usare bene lo strumento e che sia molto preciso nel realizzare i peletti delle sopracciglia uno ad uno.

Siamo del parere che con il dermografo si riesca a dare maggiore vivacità al colore e realismo grazie alle sfumature possibili.

Inoltre, la tecnica iper realistica per tatuare sopracciglia eseguita a Roma dura dai 3 a ai 5 anni, sbiadisce in modo naturale e omogeneo, senza alterare la colorazione dei pigmenti e senza lasciare sfumature strane sul viso.

Lascia un commento