Alcuni lotti di preservativi Durex a rischio rottura: ecco quali

Ci sono profilattici difettosi anche in Italia. Dopo il richiamo avvenuto in Inghilterra, in Irlanda e in Serbia anche nel nostro Paese è scattato il ritiro di alcuni lotti di preservativi Durex a rischio rottura. “La sicurezza dei nostri consumatori è sempre una priorità, e per questo adottiamo rigorosi standard di qualità” ha specificato l’azienda in una nota. “Recentemente, abbiamo verificato che un numero limitato di condom non in lattice Durex RealFeel e Durex No Latex, prodotti all’inizio di quest’anno, con scadenza oltre il dicembre 2020, e distribuiti in Italia, non hanno superato i nostri severi test sulla durata di conservazione e potrebbero non essere conformi agli standard in prossimità della data di scadenza”.

“Non vi è alcuna preoccupazione immediata per la sicurezza dei consumatori e solo un numero limitato di lotti è interessato. In stretta collaborazione con le autorità sanitarie competenti abbiamo deciso di richiamare i seguenti lotti interessati di Durex RealFeel e Durex No Latex: Durex Real Feel, Lotto n. 1000417778 (scadenza dicembre 2020) e Durex no Latex , Lotto n. 1000419930 e 1000435193 (scadenza gennaio 2021). Nessun altro lotto di Durex RealFeel e Durex No Latex e nessun altro prodotto Durex è interessato da questo richiamo in Italia. Chi avesse acquistato una confezione di Durex Real Feel e Durex No Latex appartenente ai lotti indicati può restituire la confezione al punto vendita e ottenere il rimborso. I numeri di lotto sono riportati sul fondo della confezione e sull’involucro dei singoli preservativi”.

“I nostri profilattici – si legge ancora una nota – sono destinati a fornire un metodo di contraccezione e prevenire la trasmissione di infezioni sessualmente trasmissibili attraverso una barriera che offre un vantaggio ai consumatori sensibili al lattice. Solo per i lotti di preservativi interessati da questo problema, potrebbe verificarsi un aumento del numero di preservativi che potrebbero rompersi durante l’applicazione o l’uso”. L’invito è a chiedere consiglio ad un dottore o farmacista il prima possibile e non oltre 72 ore se si dovesse presentare questa eventualità.

Ad avvertire i propri clienti italiani è stata anche la Coop sul suo sito nella pagina che finora ha ospitato solo l’elenco degli alimenti ritirati dagli scaffali dei supermercati. L’avviso ai consumatori riguarda in questo caso solo i Profilattici Durex Real Feel, numero di lotto 1000417778 con scadenza dicembre 2020 richiamati “a titolo cautelativo”. Il messaggio spiega che “non vi è alcun rischio immediato per la sicurezza dei consumatori. Chi avesse acquistato una confezione di questo prodotto in questo negozio, è pregato di restituirlo ed otterrà un rimborso. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al nostro servizio clienti al numero verde: 800.868000 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17”. Quindi una precisione finale “La qualità dei prodotti Durex e la sicurezza dei nostri consumatori sono sempre al primo posto. Tutti gli altri lotti di profilattici rispettano i consueti standard di qualità e non sono interessati da questo richiamo che riguarda alcuni punti vendita del territorio nazionale”. Negli altri Paesi europei coinvolti dal richiamo già scattato alcune settimane fa i lotti erano una decina.

Lascia un commento