Filogaso. Trentenne travolto e ucciso da un treno a Gizzeria

Un probabile suicidio ha scosso Gizzeria (Catanzaro). Un trentenne di Filogaso (Vibo Valentia) è morto dopo essere stato travolto da un treno in transito, non lontano dalla stazione ferroviaria di Gizzeria. B.A. era in cura in una struttura del luogo.

L’ipotesi principale appare il suicidio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Lamezia Terme, personale suem 118 e la polizia di stato, quindi anche il medico legale e il magistrato. Il transito ferroviario è andato avanti su unico binario, mentre il treno è rimasto bloccato e i passeggeri hanno proseguito il viaggio con un altro convoglio.

Il treno regionale procedeva direzione Lamezia Terme e l’incidente è avvenuto a circa cento metri dalla stazione di Gizzeria Lido. Il trentenne era un giovane disoccupato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin