Seul e Tokyo. Ondata di caldo record: si registrano decine di morti

Al momento sono 29 le persone morte in Corea del Sud a causa dell’ondata di caldo record. Il clima anomalo investe il Paese asiatico. Lo ha comunicato il ministero della Sanità di Seul.

La Corea del Sud è investito da un’ondata di caldo prolungata, con almeno 15 giorni di temperature superiori a 35 gradi. Mercoledì scorso è stato il giorno più caldo degli ultimi 111 anni, con una temperatura massima di 39,1 gradi a Seul.

Soffre tutta l’Asia. In Giappone sono stati superati i 41 gradi e si contano decine di vittime.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin