Crespellano. Sessantenne muore mentre rimuove un nido di piccioni

Un uomo di 64 anni era salito su una scala per rimuovere un nido di piccioni che si era formato sul tetto di un edificio accanto alla sua abitazione, ma è precipitato ed è morto sul colpo. E’ successo a Calcara di Crespellano (Bologna).

A perdere la vita è stato A.T. che abitava lì con la famiglia. In base alla ricostruzione dei Carabinieri, non ci sarebbero dubbi sul fatto che si è trattato di una disgrazia. Il sessantenne ha perso l’equilibrio.

L’uomo è caduto dalla scala e ha fatto un volo di una decina di metri. I parenti hanno subito dato l’allarme, sono arrivati il 118 con un’ambulanza e l’automedica, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin