Milano. Violenta ventenne: arrestato tassista abusivo egiziano

Un gravissimo episodio avvenuto nel capoluogo lombardo. Un tassista abusivo egiziano di 61 anni è stato arrestato dai Carabinieri. Il nordafricano ha violentato una cliente di 20 anni dopo averla caricata davanti a un noto locale della movida.

La violenza è avvenuta nella notte del 16 giugno scorso. La ragazza ha raccontato di avere trascorso la serata insieme ad alcuni amici e di avere poi preso il tassista illegale per tornare a casa.

Al suo risveglio però, si è accorta di essere stata violentata dal conducente. L’egiziano aveva approfittato della sua ubriachezza.

Lascia un commento