Messina. Colpita costola operativa del clan Spartà 8 arresti

I Carabinieri del comando provinciale di Messina hanno eseguito in vari istituti penitenziari del territorio nazionale un ordine di custodia cautelare. I destinatari sono 8 soggetti.

Sette indagati sono ristretti in carcere e uno ai domiciliari. Gli otto sono accusati di essere una costola operativa del clan Spartà.

Gli indagati rispondono a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, usura, intestazione fittizia di beni e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. Tutte le accuse contestate sono aggravate dal metodo mafioso.

Lascia un commento