Polvica di Nola. Aniello Bruno morto nel Pastificio Ferrara

Infortunio mortale sul lavoro nel Pastificio Ferrara a Polvica di Nola (Napoli). La vittima è un operaio di 32 anni.

Aniello Bruno, nativo di San Felice a Cancello (Caserta), è morto nell’incidente. Il trentenne è rimasto stritolato, quasi inghiottito, dal macchinario per imballaggi dove prestava servizio nel Napoletano.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti del commissariato di Nola che hanno subito aperto un’indagine sull’accaduto. Profondo cordoglio tra i colleghi di lavoro. Tantissimi i post per ricordare la giovane vittima del lavoro.

Lascia un commento