Wiltshire. Dawn Sturgess e Charlie Rowley avvelenati dal Novichok

Dawn Sturgess e Charlie Rowleycoppia del Wiltshire è stata ricoverata in condizioni gravissime nell’ospedale di Salisbury in Gran Bretagna. E’ stata avvelenata dal Novichok, lo stesso agente nervino con cui furono colpiti l’ex spia russa Sergei Skripal e la figlia Yulia il 4 marzo scorso a Salisbury.

Lo ha comunicato la polizia britannica. Le vittime, 45 e 44 anni, sono state colpite ad Amesbury a soli 13 chilometri  da Salisbury.

Diverse zone frequentate dalla coppia sono state isolate. Per l’antiterrorismo “non c’è nulla nel loro profilo” che spieghi l’accaduto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin