Wiltshire. Dawn Sturgess e Charlie Rowley avvelenati dal Novichok

Dawn Sturgess e Charlie Rowleycoppia del Wiltshire è stata ricoverata in condizioni gravissime nell’ospedale di Salisbury in Gran Bretagna. E’ stata avvelenata dal Novichok, lo stesso agente nervino con cui furono colpiti l’ex spia russa Sergei Skripal e la figlia Yulia il 4 marzo scorso a Salisbury.

Lo ha comunicato la polizia britannica. Le vittime, 45 e 44 anni, sono state colpite ad Amesbury a soli 13 chilometri  da Salisbury.

Diverse zone frequentate dalla coppia sono state isolate. Per l’antiterrorismo “non c’è nulla nel loro profilo” che spieghi l’accaduto.

Lascia un commento