Hamilton vince in Francia e vola a +14 su Vettel

Lewis Hamilton domina e vince il GP di Francia al Paul Ricard. L’inglese della Mercedes e scavalca Sebastian Vettel in testa alla classifica piloti. L’inglese ha ora un vantaggio di 14 punti (145 a 131).

E’ stata una gara facile per Hamilton che totalizza la vittoria numero 65 in carriera e la terza stagionale. Il campione del mondo in carica ha approfittato dell’errore del ferrarista, in curva 1. Vettel ha infatti tamponato Valtteri Bottas. Una foratura della posteriore sinistra per il finlandese e rottura dell’ala anteriore per il pilota di Maranello, che si è dovuto fermare subito ai box e ha così compromesso la sua gara. I due sono poi rientrati poi in pista con le soft.

Safety car in pista per i primi sei giri. E’ finito sotto investigazione anche l’incidente Ocon-Gasly in curva 4, così come quello del ferrarista, punito con 5” di penalizzazione per la scorrettezza su Bottas, che prosegue con il fondo danneggiato. Hamilton è fuggito e ha iniziato il suo monologo, mentre alle sue spalle si sono insediate le due Red Bull e dalle retrovie è risalito Vettel, nono al giro 14, sesto al 20° e quinto poco dopo, quando si è messo a caccia di Raikkonen. La pioggia, annunciata per il giro 37, non è arrivata, e Vettel ha continuato a guadagnare posizioni, mentre Verstappen e Ricciardo hanno blindato le due posizioni alle spalle di Lewis.

Kimi Raikkonen con le supersoft fresche ha superato il compagno Vettel e si è lanciato a caccia del podio a danno di Ricciardo, che negli ultimi otto giri ha rallentato il passo-gara. La lotta tra i due ha infiammato il finale, ma il finlandese ha vinto la sfida al giro 47 ed è andato così a podio alle spalle di Verstappen. Leclerc, dopo l’ottavo posto in qualifica, chiude decimo. Domenica prossima si torna in pista nel GP d’Austria. Per Vettel subito l’occasione di riprendersi la leadership del campionato.

Lascia un commento