Ospitale di Cadore. Ottantenne morta lungo un sentiero a Longarone

Tragedia a Longarone. Una donna di 86 anni è scivolata nella scarpata e ha battuto la testa su un sasso. La donna di Ospitale di Cadore è morta. L’incidente è avvenuto domenica mattina.

E’ successo lungo il sentiero che dalla Chiesetta di Podenzoi sale al Monte Zucco. Dopo aver percorso 200 metri dalla strada, la pensionata, che con un’amica stava dirigendosi verso la propria casera, è scivolata per qualche metro in un scarpata.

Il soccorso alpino, allertato, ha geolocalizzato l’ottantenne, una squadra ha raggiunto il luogo dell’incidente, sorvolato in quel momento dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che ha sbarcato tecnico di elisoccorso, medico e infermiere. Subito i soccorritori hanno tentato le manovre di rianimazione, ma non c’è stato nulla da fare. Constatato il decesso, la salma è stata ricomposta, imbarellata e trasportata a spalla fino alla strada, dove attendevano i Carabinieri e il carro funebre.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin