Guai per Sylvester Stallone: indagato per aggressione sessuale

Una brutta tegola per Sylvester Stallone. Il popolare attore americano è finito sotto indagine negli USA in relazione ad una presunta aggressione sessuale denunciata nel 2017.

A dare la notizia è la Procura di Los Angeles la quale conferma che “la polizia di Santa Monica ha presentato un dossier” che riguarda i divo di Hollywood.

Il caso risale agli anni Novanta. Riguarda una donna con cui l’attore ha ammesso di avere avuto una relazione. Stallone ha però contestato ogni accusa nei suoi confronti.

Lascia un commento