Roma. Quarantenne morto annegato a La Caletta

E’ morto annegato un turista di 41 anni. La tragedia è avvenuta martedì pomeriggio a La Caletta, una spiaggetta di Portoscuso a due passi dal centro.

Il romano alloggiava in un albergo del posto. Stava trascorrendo il pomeriggio in spiaggia quando una volta entrato in acqua, ma a poca distanza dal bagnasciuga, è stato visto cadere faccia in giù. Probabile l’ipotesi del malore, con il successivo annegamento.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri di Gonnesa. La salma è stata portata via poco dopo le 19.

Lascia un commento