Matteo Salvini contro Luigi Di Maio: “la pazienza è quasi finita”

Barzelletta o teatrino? Matteo Salvini tuona contro Luigi Di Maio: “la pazienza è quasi finita”. In diretta Facebook un Giggino disperato ha rilanciato l’ipotesi Conte premier con Paolo Savona nel governo ma non all’Economia.

Il leader delle camice verdi ha replicato da un comizio ad Imperia. Pur non chiudendo del tutto la porta al leader dei 5 Stelle, ha preso le distanze dalla sua proposta di governo politico con Savona in un ministero diverso dall’Economia e Giuseppe Conte premier.

“C’era un ministro che non stava simpatico ai burocrati europei ma mio mi chiedo: facciamo partire un governo con il permesso dello spread e della Merkel?”. Una chiusura totale con un’aggiunta: “Però per carità, valuteremo”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin