Questa è l’Italia grillina: il Giro d’Italia neutralizzato dalle buche di Roma

Il sistema Roma potrebbe essere applicato presto all’Italia intera. E’ il sistema delle gigantesche figuracce sotto gli occhi di tutto il Mondo. Il Giro d’Italia si chiude in modo singolare.

Al terzo passaggio sul traguardo dei Fori Imperiali, il tempo è stato infatti neutralizzato incoronando ufficialmente Chris Froome quale vincitore della edizione numero 101. Elia Viviani, già vincitore di 4 tappe, si è fatto portavoce della volontà del plotone. Ha parlato con la maglia rosa Chris Froome, poi ha comunicato agli ufficiali di gara le preoccupazioni per l’incolumità, propria e degli altri.

Di solito gli ufficiali di gara non cedono. Ma la volontà di una eclatante protesta (fermarsi sulla linea del traguardo) avrebbe dato un risalto ancora più eclatante ad una figuraccia di proporzioni storiche. Gara neutralizzata per via delle buche di Roma. Complimenti a Virginia Raggi e al M5S.

Lascia un commento